Ampliamento Discipline Musicali

Introduzione

“Non è necessaria soltanto la conoscenza delle varie forme artistiche ma anche l’espressione creativa realizzata attraverso un’ampia varietà di mezzi di comunicazione, compresi la Musica, le Arti dello spettacolo, la Letteratura, le Arti Visive”.

Attivo dall’anno scolastico 2012/2013, il percorso del Liceo Scientifico con Ampliamento discipline Musicali approfondisce la cultura scientifica dal punto di vista musicale alla luce dell’evoluzione storica ed estetica, delle conoscenze teoriche e scientifiche, della creatività e delle relative abilità tecniche.

Per l’iscrizione al corso di Liceo Scientifico con Ampliamento discipline Musicali non è “necessaria” o “prescrittiva” la conoscenza tecnica della musica, ma richiesta  una certa sensibilità ed attitudine allo studio della  disciplina e ai suoi approfondimenti specifici. Il Liceo Scientifico con Ampliamento discipline Musicali fornisce allo studente le competenze, le conoscenze, le abilità e le capacità necessarie per l’acquisizione di un percorso formativo che attraverso l’attività di laboratorio, di studio della composizione musicale (sintassi e fraseggio) interpretazione ed esecuzione (strumento) permetta la conoscenza del patrimonio musicale dalle sue Origini fino alle Nuove avanguardie (Nuove tecnologie) – nazionali ed internazionali.

Sono previsti due rientri pomeridiani, ma in realtà si tratta di un’estensione della didattica ordinaria in quanto gli alunni sospendono l’attività mattutina per una breve pausa pranzo e poi la riprendono per le materie specifiche dell’Ampliamento discipline Musicali. Si cercherà di concentrare il maggior numero di ore nel pomeriggio del Venerdì, visto che il Sabato la scuola è chiusa (per l’adozione da parte del nostro Istituto della settimana corta).

Le discipline del curricolo sono le seguenti:  1h Teoria e composizione – 1h Nuove Tecnologie – 2h Musica d’insieme. Tutte le ore sono collettive nel senso che non rientra nella programmazione proposta l’insegnamento dei diversi strumenti ai singoli alunni.

“La scelta di tali attività e insegnamenti è facoltativa per gli studenti. Gli studenti però, sono tenuti alla frequenza delle attività e degli insegnamenti facoltativi prescelti. Le materie facoltative concorrono alla valutazione complessiva” (D.P.R. del 15 Marzo 2010 n. 89). Il profitto (voto) della materia facoltativa ha lo stesso valore del voto delle altre discipline ai fini della promozione e della definizione della media. La scelta delle materie facoltative è valida per un anno e si rinnova d’ufficio di anno in anno se entro il 30 Giugno non perviene alla segreteria del Liceo la rinuncia scritta per l’anno successivo, firmata da chi esercita la patria potestà. Per la classe 1° è prevista la possibilità di rinuncia scritta entro il 30 Settembre, purché tale rinuncia non comporti l’annullamento della classe.

Una volta acquisito il Diploma di Liceo Scientifico con Ampliamento discipline Musicali, lo studente oltre a possedere competenze, conoscenze e capacità di analisi e sintesi dei saperi propri del curricolo liceale ad indirizzo scientifico, aggiunge abilità musicali e tecnologiche che può spendere in tutti i campi scientifici possibili.

IL LICEO SCIENTIFICO CON AMPLIAMENTO DISCIPLINE MUSICALI E’CONVENZIONATO CON IL CONSERVATORIO DI SANTA CECILIA (per l’accesso al quale è richiesto comunque il superamento della prova d’esame teorico-pratica)

E’ richiesto alle famiglie dei nuovi iscritti un contributo annuo per sostenere, in parte, i costi aggiuntivi dei docenti provenienti dal Conservatorio di Santa Cecilia e dal C.R.M. (Centro Ricerche Musicali).  

Per ulteriori informazioni rivolgersi alla docente referente Patrizia Camilli al seguente indirizzo di posta elettronica:  patrizia.camilli@liceogullace.it