Regolamento per l’utilizzo del laboratorio di informatica (sede Via Solmi)

  1. L’accesso ai laboratori di informatica e il loro utilizzo è riservato solo agli insegnanti e agli alunni del liceo, altre persone presenti a vario titolo nella scuola devono concordare l’eventuale uso dei laboratori con il responsabile e solo per scopi professionali.
  2. L’accesso e l’utilizzo dei laboratori e delle postazioni viene annotato su un apposito registro sul quale vengono indicati data, orario di utilizzo, classe, firma del docente della classe.
  3. L’accesso e l’utilizzo del laboratorio è consentito anche in orario pomeridiano nell’ambito dei progetti e delle convenzioni autorizzate solo con la presenza di un  docente, eventualmente coadiuvato dall’assistente tecnico. A questo proposito viene predisposto un apposito modulo di prenotazione sul quale il docente apporrà la propria firma.
  4. Le classi non possono avere accesso al laboratorio senza la presenza dell’insegnante.
  5. La prima volta che i docenti accedono al laboratorio con la propria classe devono assegnare ad ogni allievo una postazione, che rimarrà la stessa per tutto l’anno scolastico, e devono compilare un apposito modulo di postazione, il tutto allo scopo di poter risalire alle cause di eventuali inconvenienti o danneggiamenti.
  6. In caso di problemi riscontrati sulle macchine, l’insegnante segnala al responsabile del laboratorio, sia i guasti che gli eventuali danni riscontrati sulle postazioni o sugli arredi (scritte, ecc.), riportandoli nell’apposito modulo.
  7. Ogni alunno è responsabile della postazione usata durante l’ora di lezione ed è tenuto a segnalare immediatamente all’insegnante qualsiasi guasto o disfunzione riscontrata oltre che la presenza di scritte rilevate sulla postazione stessa.
  8. Chi procura un danno alle apparecchiature o alle suppellettili dovrà pagare tutte le spese di riparazione. Qualora non si potesse individuare un singolo responsabile del danno, se ne assumerà il carico l’ultima classe presente in laboratorio prima della segnalazione del guasto.
  9. Gli alunni portano nei laboratori soltanto il materiale necessario per lo svolgimento della lezione. Gli zaini saranno tollerati solo se disposti in un angolo all’ingresso del laboratorio e comunque in modo da non impedire un regolare sfollamento.
  10. È proibito consumare cibi o bevande nei laboratori per evitare di causare malfunzionamenti nelle tastiere e/o nelle altre periferiche.
  11. Gli alunni, prima di uscire dal laboratorio, avranno cura di risistemare le sedie e gettare negli appositi contenitori gli scarti; i PC dovranno essere lasciati disconnessi ma accesi se è previsto l’accesso di un’altra classe, in tal caso il docente dell’ora precedente aspetta il cambio con il successivo, senza lasciare il laboratorio incustodito; altrimenti i PC dovranno essere spenti correttamente.
  12. Poiché i cellulari possono causare danni, si raccomanda di controllare che siano spenti.
  13. Non modificare le impostazioni (salvaschermo, sfondo, colori, risoluzioni, suoni, pagina iniziale di internet, account di posta elettronica,….). La posizione delle icone deve rimanere invariata.
  14. I menu di Office non devono subire variazioni: devono restare attive le barre dei menu standard e di formattazione.
  15. Memorizzare i propri file nella cartella corrispondente alla propria classe sotto Documenti. I file non archiviati secondo questo criterio potranno essere eliminati dal responsabile. Onde evitare perdite di dati, si consiglia comunque di effettuare copie di sicurezza personali del lavoro svolto (es. su pen drive).
  16. Non spostare o eliminare dati e cartelle altrui.
  17. Nel caso di individuazione di virus (comparsa di un messaggio dell’antivirus), prendere nota del messaggio e segnalare immediatamente il fatto al responsabile del laboratorio.
  18. Non devono essere effettuate stampe di prova dei file: appositi comandi ne permettono la visualizzazione a video. Saranno autorizzate delle singole stampe per evitare spreco di carta e di inchiostro. Non si deve utilizzare una stampante diversa da quella configurata e non deve essere comunque variata la configurazione della stampante.
  19. E’ possibile l’utilizzo di penne USB, CD e DVD personali solo previa autorizzazione del docente.
  20. È vietato scaricare file musicali, foto, filmati e file multimediali salvo quelli necessari per finalità didattiche e comunque, prima di scaricare documenti o file da Internet, chiedere autorizzazione al docente.
  21. È vietato agli alunni cancellare o alterare file o cartelle presenti sul disco fisso.
  22. Non è possibile effettuare copie del software presente nelle postazioni salvo autorizzazione del Responsabile e solo nel caso si tratti di free software.
  23. Non è possibile utilizzare e/o installare software diverso da quello di cui la scuola è regolarmente dotata di licenza di utilizzo.
  24. Gli utenti possono utilizzare le postazioni dell’Istituto per accedere in Internet solo per scopi didattici.
  25. È vietato alterare le opzioni del software di navigazione.