Sospensione del giudizio

                                                                                                                           Roma, 5 giugno 2017 

Ai Genitori

Agli Studenti

                                                                                                                         

 

OGGETTO: Sospensione del giudizio        

 

           

Come previsto dall’O.M. 92/2007 e dal D.P.R. 122/2009, nello scrutinio finale il Consiglio di classe – tenuto conto di tutti gli elementi acquisiti nel corso dell’anno scolastico – sospende il giudizio per gli studenti che non hanno conseguito la sufficienza in una o più discipline.

Nella pagella on line è possibile vedere il voto proposto in sede di scrutinio nella/e materia/e risultata/e insufficiente/i.

Inoltre dal 19 giugno sul Registro del  docente si potrà prendere visione degli argomenti da recuperare e della modalità della prova di recupero.

L’Istituto, per fornire un sostegno agli alunni in condizione di sospensione del giudizio, organizza corsi di recupero – della durata di 10 ore ciascuno – nelle discipline in cui si è registrato il maggior numero di insufficienze.

Si raccomanda agli studenti di affiancare alle attività di recupero predisposte dalla scuola  un serio impegno nello studio individuale.

Le attività di recupero si svolgeranno presso la sede succursale.

Si ricorda che la frequenza non è obbligatoria;  qualora lo studente non intenda avvalersi dei corsi, i genitori devono darne comunicazione scritta alla scuola entro il 20 giugno*  – utilizzando l’apposito modulo in distribuzione in portineria.

Il calendario dei corsi sarà disponibile a breve sul sito e a scuola.

Le prove di verifica per il recupero delle carenze si svolgeranno all’inizio di settembre 2017, il calendario dettagliato sarà pubblicato entro luglio.

Si ricorda che tali verifiche sono obbligatorie e quindi devono essere svolte sia dagli studenti che hanno frequentato i corsi di recupero, sia da quelli che non se ne sono avvalsi.

L’esito delle verifiche sarà giudicato dal Consiglio di classe nell’ambito di una valutazione complessiva che, se positiva, comporterà la promozione dello studente.

 

*Si ricorda che il 21 e 22 giugno si svolgeranno le prove scritte dell’esame di Stato, pertanto non sarà possibile entrare a scuola

                                                                                                            

Il Dirigente Scolastico

                                                                                                                                Prof. Stefano Guerra